• 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

La Leader dei Guardiani della Baia di Sea Shepherd detenuta all’aeroporto di Osaka, in Giappone

news 161209 1 1 Jessie Treverton in the Faroes 480w9 dicembre 2016

A Jessie Treverton, Capitano inglese e leader dei Guardiani della Baia per la lotta di Sea Shepherd contro il massacro e la cattura di delfini, oggi è stato negato l'ingresso in Giappone.
Da settembre la Treverton ha documentato e difeso i delfini a Taiji, Giappone, nell’ambito della campagna di Sea Shepherd Operazione Infinite Patience. A fine novembre ha dovuto lasciare il Giappone, per partecipare ad un precedente impegno giuridico alle danesi Isole Faroe.

Leggi tutto...

L'inseguimento ha inizio: le navi di Sea Shepherd sono salpate per intercettare la flotta baleniera giapponese nel Santuario dei Cetacei in Oceano Antartico

opn15 dicembre 2016

“Dopo i frenetici preparativi, è bello essere finalmente in rotta verso l'Oceano del Sud”, ha affermato dalla plancia della Ocean Warrior il Capitano Adam Meyerson. Sea Shepherd prevede che la Ocean Warrior, abbastanza veloce da superare qualunque nave baleniera ed equipaggiata con un potente cannone ad acqua, sarà un elemento cruciale per Operazione Nemesis, l'11ª campagna antartica dell'organizzazione in difesa delle balene.

Leggi tutto...

Un tribunale danese dichiara colpevole un Capitano di Sea Shepherd di aver inflitto “sofferenze non necessarie ai delfini”

Von links nach rechts: Die Sea Shepherd Crew der SPITFIRE. Celine Le Diouron und Marion Selighini aus Frankreich und Captain Jessie Treverton aus Großbritannien.Un tribunale danese dichiara colpevole un Capitano di Sea Shepherd di aver inflitto “sofferenze non necessarie ai delfini”
Venerdì 25 novembre, il tribunale danese a Tórshavn, Isole Faroe, ha dichiarato la cittadina del Regno Unito Jessie Treverton, Capitano di Sea Shepherd, colpevole di aver violato le leggi feringe sul benessere animale causando “sofferenze non necessarie” a un branco di delfini.

Leggi tutto...

Sea Shepherd lancia OPERATION MILAGRO III per la salvaguardia della Vaquita in Messico, nel Golfo della California

200x200xnews 161122 1 1 logo Milagro III 300x.png.pagespeed.ic.8I2VNA5jL623 novembre 2016 – Sea Shepherd torna nella zona messicana del Golfo della California, per fermare l’estinzione della focena del Golfo della California (anche conosciuta come vaquita), una specie ad altissimo rischio.

Durante OPERATION MILAGRO III, campagna in difesa della vaquita, la nave Farley Mowat tornerà per il terzo anno consecutivo nel Golfo della California. Si tratta infatti dell’unico luogo al mondo abitato da questo timido e schivo mammifero.

Leggi tutto...

News / Commenti

  • Con un piccolo aiuto dei miei amici
  • Quando il fulmine colpisce due volte
  • La lotta è lungi dall’essere finita - Del Capitano Wyanda Lublink
  • La fauna negli abissi della terra
  • Priorità